martedì 11 aprile 2017

Pietra Ligure 2017

E anche la XV dizione del Campo di Radioascolto di Pietra Ligure si è felicemente conclusa. Quest'anno il meteo è stato davvero generoso con noi, 4 giorni completi di sole, con temperatura mite e senza vento.


Come captatore si è scelta una canna da 10 metri opportunamente dotata di filo elettrico che dalla sommità scendeva fino quasi al suolo, dove un sistema di adattamento/trasformazione, corredato di due contrappesi di 10 metri ciascuno, portava i segnali radio fino allo shack.


Dentro lo scatolino plastico alloggia un T36 Mini Circuits, un BalUn con rapporto di trasformazione 1:36; il cavo d'antenna è un MiniSat di poco più di 3mm di diametro.


Nella foto si vedono noti "ascoltoni" in fase di recupero. Altri si sono susseguiti nell'arco del campo d'ascolto radio.


Abbiamo avuto invero parecchia concorrenza, ma ce la siamo cavata egregiamente!


Cristina e Gianfranco, i gestori della Casa Balneare Valdese, ci hanno ospitati come sempre con gioia e non ci hanno fatto mancare nulla.


Non ci resta che mettere a posto i nostri log, confrontare gli ascolti con quelli degli scorsi anni, rimettere in perfetto ordine di funzionamento le nostre attrezzature ed aspettare la XVI edizione.

Tra le attrezzature utilizzate si sono visti - tra gli altri - Bonito RadioJet, Elad FDM-S1, Perseus, SDRPlay, Sangean ATS-909X, Tecsun PL-880. Elad ASA-15.

Altre foto e commenti su http://www.brunero.it/pietra_17/index.html

A tutti i partecipanti è stato conferito - come consuetudine - l'attestato di partecipazione


Nessun commento:

Posta un commento