Pagine

lunedì 21 agosto 2017

27 metri + Un-Un 9:1

Avendo la possibilità di tirare un filo da una finestra di casa ad un lampione posto dentro il perimetro della proprietà, mi sono detto "perché non provare?"

Detto fatto...

L'adattatore-trasformatore è il pezzo acquistato lo scorso inverno e descrtto in un mio precedente post.


Installato il sistema come più o meno si vede dalle foto, il tutto è stato misurato con il noto Vector Network Analyzer MetroVNA di cui scrissi in un mio precedente post.

Ecco i risultati, le cui foto valgono più di qualsiasi commento




 Qui sotto una sintesi di quanto sopra esposto raccolto in un file PDF e trasformato in PNG:


Niente di che, non ho trovato la misura per tutte le esigenze né l'antenna per tutte le situazioni. Non ho effettuato misure preventive della lunghezza del filo, che non posso giurare sia esattamente di 27 metri (potrebbe essere da 26 a 28 metri); tanto spazio c'era e tanto spazio ho occupato.

Il tutto però funziona, visto che l'accordatore interno del kenwood TS-2000 accorda; l'antenna non sarà efficiente visto che rispetto ad una Create 730v i segnali sono spesso inferiori; ma in 80 ed in 30 metri fa il suo lavoro e posso fare quello che la Create 730v non mi permette.

Ciao!


mercoledì 9 agosto 2017

K1HTV

Spesso, dopo aver faticato non poco per riuscire a portare a termine un contatto bilaterale con un radioamatore, specie quando per la banda o per il modo o per la propagazione o per l'ora il collegamento non è certo facile, mi capita di andare su QRZ.COM per rendermi conto di chi ho collegato, che attrezzature ha, che informazioni ha piacere di dare al pubblico.

Dopo aver collegato una prima volta in modo FT8 tale K1HTV Richard Zwirko il giorno 1° agosto 2017 (vedi qui sotto la QSL elettronica pervenuta via eQSL.cc)...



...la dea propagazione, un po' di manico ed un pizzico di fortuna mi hanno permesso di ricollegare nuovamente Richard Zwirko K1HTV giusto una settimana dopo; anche per questo QSO in modo FT8 c'è stato lo scambio di QSL via eQSL.cc. Ecco qui sotto la QSL elettronica:



A questo punto mi è sorta la curiosità di saperne un po' di più su Richard ed ho trovato su QRZ.COM che si tratta di un gran bel personaggio, con una lunga carriera di radioamatore e di tecnico alle spalle, con incarichi di prestigio e tanti bei risultati; fate click qui www.qrz.com/DB/k1htv; e prendetevi qualche minuto per leggere. Niente foto di fantastiche antenne o mirabolanti attrezzature; piuttosto una serie di cose ben elencate, senza sensazionalismi, senza pedanti enfasi, senza compiacimenti.


Una volta di più occorre sottolineare quanto entità come QRZ.COM e eQSL.cc siano estremamente utili al mondo dei radioamatori, direi indispensabili. Per cui...



martedì 8 agosto 2017

ARISS 5 agosto 2017

La ricezione di un collegamento tra la Stazione Spaziale Internazionale ISS e la terra per il progetto ARISS non è impresa troppo difficile se si è in possesso dell'orario dei passaggi (effemeridi) o se sono stati pianificati dei contatti e sono stati diffusi i bollettini con le relative notizie.

In particolare, da quando il nostro astronauta Paolo Nespoli è tornato nello spazio, sono già stati prenotati ben due contatti con la Terra via ARISS, cioè tra la Stazione Spaziale Internazionale e la Terra; a condurli dalla spazio sarà per l'appunto Paolo Nespoli IZ0JPA.

Il primo contatto per il progetto ARISS è avvenuto il 1° agosto con uno Jamboree di scout in Germania. Paolo Nespoli ha utilizzato il nominativo OR4ISS, ed è stato possibile ascoltarlo in diretta dalle 18:20 UTC circa, qui in Italia.



Il jamboree degli scouts si svolge in Germania ogni 4 anni; è stata l'occasione per far socializzare i ragazzi tra loro e presentare il progetto ARISS, facendo conoscere per l'occasione anche nozioni di spazio e astronautica.

Il secondo contatto tra la Terra e l'astronauta e radioamatore Paolo Nepsoli è avvenuto sabato 5 agosto a partire dalle 18:00 UTC circa in telebridge via ON4ISS, quindi ascoltabile in Europa.

Questa è parte della relativa registrazione, effettuata con RTX Kenwood TS-2000 ed antenna Diamond X-100, a Pinerolo.


sabato 5 agosto 2017

W31MS vs 9:1

Dalla costa adriatica Ivan SWL I2-5759 sta facendo buon viso a cattiva sorte... con due ricevitori portatili (Degen e Tecsun) dalla pensione dove è in vacanza sta combattendo un'epica battaglia contro il QRM generato da una serie infinita di generatori di rumore (pannelli solari, inverter, caricabatterie, condizionatori, ricevitori satellitari, trasformatori per lampade led e via discorrendo).

Come se non bastasse lamenta un funzionamento dell'antenna W31MS differente a seconda del ricevitore cui è connessa; mi ha chiesto di indagare... stamattina sono quindi andato a cercare il fresco il montagna deciso a provare la mitica W31MS con Degen De1103 e Tecsun PL-660; ne ho anche  approfittato per effettuare il battesimo del balun 9:1 di cui al mio precedente post.

Questo era quanto Ivan riportava su WhatsApp:

"Questa mattina sto usando il Degen De1103 con la Kestrel W31MS e come sospettavo il rumore è nettamente inferiore ed il variabile di accordo lavora benissimo ed è molto più fluido e modulare mentre con il Tecsun è più un picco secco il punto di accordo. Ho fatto diversi test. Non vorrei che il jack di ingresso abbia cablature diverse. Angelo tu che ne dici?"

Ebbene, per quanto ho potuto verificare, la W31MS si comporta nello stesso identico modo sul Degen come sul Tecusn; il punto di accordo del variabile è identico per le due radio, così come il nullo nell'accordo si trova nella stessa identica posizione.


Ho effettuato diversi test di ascolto della stazione di tempo e frequenza RWM da Mosca, sia su 4996 che su 14996 Khz, riuscendo ad ascoltare anche il segnale di tempo e frequenza italiano a 10000 kHz. Non ho rilevato assolutamente differenze di funzionamento del loop a larga banda amplificato W31MS attaccato su un ricevitore piuttosto che sull'altro.


Nella foto si vede il loop amplificato, la cordina di nylon con il peso che ho usato per arrivare ad un ramo di un pino amico, il cavo coassiale che porta il segnale ai ricevitori.

Come dicevo, ne ho approfittato per provare, con uno spezzone di filo di rame di una decina di metri, anche il balun 9:1 acquistato recentemente via Internet su AliBaba, di cui al mio precedente post. L'antenna realizzata ha funzionato alla grande, restituendo sempre segnali più forti rispetto al loop amplificato; ho effettuato le prove su RWM nelle sue due bande (come detto sopra), ho esplorato le bande HAM dei 20 e 40 metri ed ho fatto un band scan delle emittenti in banda 19 metri.


Con un po' di attenzione si può vedere il balun 9:1 (dopo averlo aperto per l'ispezione l'ho serrato con due giri di nastro isolante nero, quindi è riconoscibile). Il filo viene giù dal ramo di un altro pino amico con un'angolazione di circa 60°.

Località delle prove: sterrata che porta dal colle di Pra Martino al Colle del Cro, circa 1000 metri, Val Chisone.


martedì 1 agosto 2017

Balun 9:1

L'11 luglio scorso sono capitato per caso sul famoso negozio on-line AliBaba (il cui URL è https://it.aliexpress.com/) rimanendo stupito ed incuriosito su tutta una serie di prodotti piuttosto comuni nel mio hobby del radioascolto che non immaginavo di poter trovare un un negozio on-line di tipo assolutamente generalistico. In particolare ha attirato la mia attenzione un balun 9:1 dal costo veramente esiguo, meno di 10$, con tanto di spiegazioni, connessioni, indicazioni e suggerimenti che - seppure in una traduzione un po' fantasiosa - erano assolutamente congrui e particolareggiati.

Queste sono le immagini a corredo del prodotto:

Assieme al balun si sottolinea il fatto che la spedizione (assolutamente gratuita) comprende un cavetto coassiale intestato con connettore SMA da una parte e BNC dall'altra (l'ideale per connetterlo al mio ricevitore SDR Elad).

Ho fatto un po' di conti... a farlo da me avrei speso di più e quindi ho piazzato un'ordine per due pezzi. Oggi il pacchetto, in arrivo direttamente dalla Cina, è arrivato. Appena giunto a casa l'ho prontamente aperto, ho verificato che effettivamente è arrivato esattamente quanto avevo ordinato (due balun corredati dal cavetto di cui sopra); inutile dire che ho subito provveduto ad aprirne uno per vederne il contenuto. Che è esattamente questo qui sotto:




Un classico, abbastanza ben realizzato e sicuramente funzionante. Davvero una bella sorpresa!

A questo punto si apre un grandioso e ben fornito mercato a basso costo... forse il prossimo pezzo sarà un ricevitore DAB+ portatile dal prezzo davvero interessante... https://it.aliexpress.com/item/TIVDIO-Portable-DAB-DAB-receiver-FM-RDS-Radio-Pocket-Digital-DAB-Receiver-with-Earphone-F9204/32817262649.html

domenica 23 luglio 2017

FT8

L'ultima invenzione di K9AN Steven Franke e K1JT Joseph Taylor, premio Nobel per la fisica,  è il sistema digitale chiamato FT8 (dalle iniziali dei due cognomi dei noti radioamatori statunitensi). La notizia appare il 15 luglio sulla pagina https://w5fc.org/2017/07/15/new-digital-mode-from-k1jt-ft8/.

Vi rimando al sito Internet in oggetto, dove potete leggere le caratteristiche e le peculiarità del sistema. Da notare che il tempo di trasmissione di ogni frame è di soli 13,48 secondi, per cui la sincronizzazione tra i due corrispondenti deve essere molto precisa e per la quale cosa l'impostazione dell'ora veramente esatta su ogni PC è essenziale.

Il programma per codifica e decodifica è il già noto WSJT-X nella versione dalla 1.8 a seguire.


I primi risultati sono incoraggianti anche se manovrare tastiera e mouse in pochi attimi è piuttosto problematico. Ma come esistono i cultori del tasto veloce, esisteranno anche i cultori della tastiera veloce... vedrò di fare un po' di pratica.



Qui sotto, estratto dal sito https://pskreporter.info, c'è la lista delle stazioni che mi hanno ascoltato in circa un'ora di attività. Davvero incoraggiante...

TRX Kenwood TS-570D, antenna Create 730v, PWR 35 W, QTH Pinerolo


Buoni contatti, dunque in FT8.

Chi vuole approfondire può proseguire nella lettura...


 __       __   ______      _____  ________      __    __ 
|  \  _  |  \ /      \    |     \|        \    |  \  |  \
| $$ / \ | $$|  $$$$$$\    \$$$$$ \$$$$$$$$    | $$  | $$
| $$/  $\| $$| $$___\$$      | $$   | $$ ______ \$$\/  $$
| $$  $$$\ $$ \$$    \  __   | $$   | $$|      \ >$$  $$ 
| $$ $$\$$\$$ _\$$$$$$\|  \  | $$   | $$ \$$$$$$/  $$$$\ 
| $$$$  \$$$$|  \__| $$| $$__| $$   | $$       |  $$ \$$\
| $$$    \$$$ \$$    $$ \$$    $$   | $$       | $$  | $$
 \$$      \$$  \$$$$$$   \$$$$$$     \$$        \$$   \$$
                                                         
                                                         
                                                         
Copyright 2001 - 2017 by Joe Taylor, K1JT.


  Release: WSJT-X Version 1.8.0
  -----------------------------

NEW FEATURES IN WSJT-X Version 1.8.0
------------------------------------

1.  New mode called FT8: sensitivity down to -20 dB on the AWGN
    channel; QSOs 4 times faster than JT65 or JT9; auto-sequencing
    includes an option to respond automatically to first decoded reply
    to your CQ.

2.  New mode for accurate Frequency Calibration of your radio.

3.  Improved performance of decoders for JT65, QRA64, and MSK144.
    MSK144 includes facilities for amplitide and phase equalization
    and an "SWL" mode for short-format messages.
    
4.  Options to minimize screen space used by Main and Wide Graph
    windows.
    
5.  Enhanced management scheme for table of operating frequencies, and
    a new set of default frequencies specific to the three IARU
    Regions.
    
6.  Improved CAT control for many rigs, including those controlled
    through Commander or OmniRig.
    
7.  New keyboard shortcuts to set "Tx even/1st" ON or OFF.

8.  A number of (mostly minor) bug fixes and tweaks to the user
    interface.  For example: new behavior for the audio level slider;
    correctly logged QSO start times in certain situations; correct
    control of FT-891/991 and some other radios via rigctld.

At the time of the v1.8.0-rc1 release the following tasks are yet to
be completed:

1.  Updates to WSJT-X User Guide.
2.  Sample files for FT8.
3.  Enhanced FT8 decoding using AP ("a priori") information.
4.  Signal subtraction and multi-pass decoding for FT8.
5.  Option for FT8 to Auto-respond to the weakest responder to your CQ.


Installation packages for Windows, Linux, OS X, and Raspbian can be 
downloaded from the WSJT web site:
http://physics.princeton.edu/pulsar/K1JT/wsjtx.html

Please send bug reports to either wsjtgroup@yahoogroups.com or
wsjt-devel@lists.sourceforge.net.  Such reports should include a full
prescription of steps to reproduce the undesired behavior.  You must
be a subscriber to post to either of these lists.


  Brief Description of the FT8 Protocol
  -------------------------------------

WSJT-X Version 1.8.0 includes a new mode called FT8, developed by K9AN
and K1JT.  The mode name "FT8" stands for "Franke and Taylor, 8-FSK
modulation".  FT8 uses 15-second T/R sequences, provides 50% or
better decoding probability down to -20 dB on an AWGN channel, and 
maintains good performance on Doppler-spread fading channels.  An
auto-sequencing facility includes an option to respond automatically
to the first decoded reply to your CQ.  FT8 QSOs are 4 times faster
than those made with JT65 or JT9.  FT8 is an excellent mode for HF
DXing and for situations like multi-hop E_s on 6 meters, where deep
QSB may make fast and reliable completion of QSOs desirable.

Some important characteristics of FT8:

  - T/R sequence length: 15 s
  - Message length: 75 bits + 12-bit CRC
  - FEC code: LDPC(174,87)
  - Modulation: 8-FSK, tone spacing 6.25 Hz
  - Constant-envelope waveform
  - Occupied bandwidth: 50 Hz
  - Synchronization: 7x7 Costas arrays at start, middle, and end
  - Transmission duration: 79*1920/12000 = 12.64 s
  - Decoding threshold: -20 dB; several dB lower with AP decoding
  - Multi-decoder finds and decodes all FT8 signals in passband
  - Optional auto-sequencing and auto-reply to a CQ response
  - Operational behavior similar to JT9, JT65

We plan to implement signal subtraction, two-pass decoding, and use of
a priori (AP) information in the decoder.  These features are not yet
activated in v1.8.0.

We haven't yet finalized what the three extra bits in the message
payload will be used for.  Suggestions are welcome!

 -- Joe, K1JT, for the WSJT Development Team

venerdì 30 giugno 2017

Diploma "In giro con il Giro"

A coronamento dei contatti avuti con le stazioni presenti durante tutte le tappe del recente Giro d'Italia, l'URI (Unione Radioamatori Italiani) ha rilasciato diverse tipologie di Diplomi, a seconda del numero dei contatti.

Questa è la versione "Maglia Bianca":


Se questa simpatica iniziativa verrà ripresa anche il prossimo anno, spero nella clemenza della dea Propagazione...

mercoledì 28 giugno 2017

452 differenti prefissi

Eccolo, appena arrivato:

Superata la soglia dei 450 differenti prefissi lavorati e confermati! Arrivare a 500 sarà dura, ma ho già cominciato la salita... Semper ad majora!

mercoledì 31 maggio 2017

Coastal Radio Stations Award 2017

Ecco il diploma, appena arrivato, attestante il 5° posto nella categoria NAVAL/MIXED ed il 12° posto nella classifica generale.
Italian Navy Coastal Radio Stations Award 2017
Qui c'è la classifica generale.
Qui c'è il regolamento per l'edizione 2017.

martedì 23 maggio 2017

In giro con il Giro

Per il Centenario del Giro d'Italia, l'U.R.I. (Unione Radioamatori Italiani) prevede uno speciale Diploma dedicato al Giro. Per ogni tappa sarà attivo un Callsign U.R.I.  ed ogni collegamento viene riconosciuto con uno speciale attestato.

Il regolamento per ottenere gli attestati per ogni tappa ed il Diploma finale è su
www.unionradio.it/2017/05/05/u-r-special-award-giro-giro-ditalia-edizione/