Pagine

lunedì 27 novembre 2017

EAntenna DY MINI6B 9

E' con viva e vibrante soddisfazione che l'amico Valerio IK1MTV annuncia alla comunità dei Radioamatori di tutto il mondo che, dopo aver superato monti altissimi, solcato mari profondissimi, attraversato deserti sconfinati, giungle selvagge e pericolose savane, ha finalmente coronato il sogno di ogni radioamatore: ha un'antenna direttiva sul tetto di casa. E che antenna!

EAntenna DY MINI6B 9

L'impegno profuso per tutti i lavori elettrici, di edilizia, di carpenteria, di idraulica e quant'altro, è stato per la massima parte a carico del pluridecorato (sul campo) Michele IZ1UJY, al quale anche io devo l'installazione dei miei aerei.

EAntenna DY MINI6B 9

Per soddisfare la curiosità dei lettori aggiungo che si tratta dell'EAntenna DY MINI6B 9, una spagnola di razza, le cui specifiche sono visibili su http://www.eantenna.es/?page_id=1301

Che di re di più? Lunga vita e ottimi DX!

sabato 18 novembre 2017

Riunione radioascolto del 18 novembre '17

Per tutta una serie di imprevisti, problemi e perdita della sede usuale, il noto gruppo di radioascolto subalpino riesce a riunirsi solo oggi, dopo la pausa estiva, grazie all'ospitalità di Guilio che ci ha accolti in casa sua con tanto affetto e simpatia, oltre che con un nutrito numero di supporti mangerecci e beverecci (complice la sua signora che ovviamente abbiamo tutti sentitamente ringraziato).


Questa qui sopra è solo una parte delle "attrezzature" di Guilio, la cui manualità nel rimettere a posto, ricostruire e restaurare ricevitori d'epoca e non, è proverbiale e risaputa.
L'ultimo ricevitore entrato a far parte della sua collezione è un ultimo modello della casa Eton, marchiato solamente Eton Satellite Grundig Edition; veramente un cavallo di razza, abbastanza simile a tante altre radio portatili quanto all'aspetto, ma le prestazioni hanno stupito tutti; la cosa che ci ha interessato di più è la dotazione di filtri selezionabili (6K, 4K, 3K, 2.5K, 2K); ma poi l'RDS in FM, la sintonia di soli 10 Hz in HF, l'AM sincrona, l'SSB anche in OL e OM, l'antenna telescopica con doppio snodo ed anche altro (vi rimando alla scheda di Jay Allen su https://radiojayallen.com/eton-satellit/).


Incuriositi su una cosa appena tirata a lucido e ben scintillante, abbiamo chiesto a Guilio di accendere e farci ascoltare la voce di un altro storico ricevitore, lo Zenith Trans Oceanic Royal 3000, questo qui sotto:


Che spettacolo! Per gli amanti del pezzo suggerisco questo link http://www.shortwaveradio.ch/radio-e/zenith-trans-oceanic-r3000-e.htm.

Purtroppo il tempo è volato e tra pacche ed abbracci di commiato ci siamo salutati con la promessa di trovarci ancora una volta prima della fine dell'anno.


domenica 12 novembre 2017

eEurope Award

... ed eccomi arrivato a quota 55 Paesi europei collegati e confermati. Il Diploma è rilasciato da eQSL.cc secondo le specifiche del regolamento eEurope Award.


Le Entità da collegare sono ben 70, ne mancano ancora 15, ora la strada è veramente in salita!

sabato 11 novembre 2017

Ancora FT8

In questo periodo di scarsa propagazione (siamo attorno al minimo di questo ciclo solare che ci ha dato, ahimè, davvero poco), si riescono a fare ancora dei QSO interessanti con stazioni lontane o comunque difficili da collegare o scarsamente presenti On Air.

Con questo contatto ho portato a 55 i Paesi europei collegati e confermati:


Mentre queste stazioni si contendono il primato della maggiore distanza raggiunta:




giovedì 12 ottobre 2017

FR4QT

Finalmente, dopo quasi un anno, è arrivata via diretta la cartolina di conferma del collegamento effettuato con Mario FR4QT dall'Isola della Riunione. Era il 10 dicembre del 2016, un sabato mattina alle 11:40 locali, una bella propagazione in 10 metri con un pile-up bestiale.

Caso vuole che fossi a Finale Ligure da IU1HGK (per inciso mio cognato), ed abbia potuto effettuare il collegamento dalla sua stazione: Icom IC-706MKIIG, accordatore AT-180, canna da pesca di circa 8 metri sul terrazzo di casa, Un-Un 9:1.



sabato 9 settembre 2017

IT Navy Ship Radio Award 2017



Nel mese di Settembre di ogni anno, viene disputata una gara con la partecipazione di nominativi internazionali in uso nella Marina Militare Italiana, l'Italian Navy Ship Radio Award. Le stazioni radio navali sono rappresentate con i loro nominativi in uso o che sono stati usati ai tempi della loro operatività.

Italian Navy Ship Radio Station Award

Per il 2017, il periodo dell'attività è stato indetto dal 9 settembre al 24 settembre 2017, per scaricare il regolamento in formato PDF potete cliccare qui.

Ecco la prima QSL per uno dei primi contatti effettuati; si tratta di II9IADP, cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne:


Tutte le informazioni circa l'Italian Navy Ship Radio Award sono sulla pagina dell'A.R.M.I. Associazione Radioamatori Marinai Italiani.

Saluti da #MI100 Angelo.

Associazione Radioamatori Marinai Italiani

sabato 2 settembre 2017

500 prefissi

Anche questo traguardo è stato raggiunto e superato: 500 prefissi mondiali verificati!




Altri orizzonti, altre sfide, altri traguardi si aprono all'orizzonte!

Una grossa mano, in questi periodi di bassa propagazione, è arrivata un po' dal CW e molto dai modi digitali JT65, JT9 ed FT8.


lunedì 21 agosto 2017

27 metri + Un-Un 9:1

Avendo la possibilità di tirare un filo da una finestra di casa ad un lampione posto dentro il perimetro della proprietà, mi sono detto "perché non provare?"

Detto fatto...

L'adattatore-trasformatore è il pezzo acquistato lo scorso inverno e descrtto in un mio precedente post.


Installato il sistema come più o meno si vede dalle foto, il tutto è stato misurato con il noto Vector Network Analyzer MetroVNA di cui scrissi in un mio precedente post.

Ecco i risultati, le cui foto valgono più di qualsiasi commento




 Qui sotto una sintesi di quanto sopra esposto raccolto in un file PDF e trasformato in PNG:


Niente di che, non ho trovato la misura per tutte le esigenze né l'antenna per tutte le situazioni. Non ho effettuato misure preventive della lunghezza del filo, che non posso giurare sia esattamente di 27 metri (potrebbe essere da 26 a 28 metri); tanto spazio c'era e tanto spazio ho occupato.

Il tutto però funziona, visto che l'accordatore interno del kenwood TS-2000 accorda; l'antenna non sarà efficiente visto che rispetto ad una Create 730v i segnali sono spesso inferiori; ma in 80 ed in 30 metri fa il suo lavoro e posso fare quello che la Create 730v non mi permette.

Ciao!


mercoledì 9 agosto 2017

K1HTV

Spesso, dopo aver faticato non poco per riuscire a portare a termine un contatto bilaterale con un radioamatore, specie quando per la banda o per il modo o per la propagazione o per l'ora il collegamento non è certo facile, mi capita di andare su QRZ.COM per rendermi conto di chi ho collegato, che attrezzature ha, che informazioni ha piacere di dare al pubblico.

Dopo aver collegato una prima volta in modo FT8 tale K1HTV Richard Zwirko il giorno 1° agosto 2017 (vedi qui sotto la QSL elettronica pervenuta via eQSL.cc)...



...la dea propagazione, un po' di manico ed un pizzico di fortuna mi hanno permesso di ricollegare nuovamente Richard Zwirko K1HTV giusto una settimana dopo; anche per questo QSO in modo FT8 c'è stato lo scambio di QSL via eQSL.cc. Ecco qui sotto la QSL elettronica:



A questo punto mi è sorta la curiosità di saperne un po' di più su Richard ed ho trovato su QRZ.COM che si tratta di un gran bel personaggio, con una lunga carriera di radioamatore e di tecnico alle spalle, con incarichi di prestigio e tanti bei risultati; fate click qui www.qrz.com/DB/k1htv; e prendetevi qualche minuto per leggere. Niente foto di fantastiche antenne o mirabolanti attrezzature; piuttosto una serie di cose ben elencate, senza sensazionalismi, senza pedanti enfasi, senza compiacimenti.


Una volta di più occorre sottolineare quanto entità come QRZ.COM e eQSL.cc siano estremamente utili al mondo dei radioamatori, direi indispensabili. Per cui...



martedì 8 agosto 2017

ARISS 5 agosto 2017

La ricezione di un collegamento tra la Stazione Spaziale Internazionale ISS e la terra per il progetto ARISS non è impresa troppo difficile se si è in possesso dell'orario dei passaggi (effemeridi) o se sono stati pianificati dei contatti e sono stati diffusi i bollettini con le relative notizie.

In particolare, da quando il nostro astronauta Paolo Nespoli è tornato nello spazio, sono già stati prenotati ben due contatti con la Terra via ARISS, cioè tra la Stazione Spaziale Internazionale e la Terra; a condurli dalla spazio sarà per l'appunto Paolo Nespoli IZ0JPA.

Il primo contatto per il progetto ARISS è avvenuto il 1° agosto con uno Jamboree di scout in Germania. Paolo Nespoli ha utilizzato il nominativo OR4ISS, ed è stato possibile ascoltarlo in diretta dalle 18:20 UTC circa, qui in Italia.



Il jamboree degli scouts si svolge in Germania ogni 4 anni; è stata l'occasione per far socializzare i ragazzi tra loro e presentare il progetto ARISS, facendo conoscere per l'occasione anche nozioni di spazio e astronautica.

Il secondo contatto tra la Terra e l'astronauta e radioamatore Paolo Nepsoli è avvenuto sabato 5 agosto a partire dalle 18:00 UTC circa in telebridge via ON4ISS, quindi ascoltabile in Europa.

Questa è parte della relativa registrazione, effettuata con RTX Kenwood TS-2000 ed antenna Diamond X-100, a Pinerolo.